Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica

Il Corso di Studio in Ingegneria Energetica. Energia... di valore!

Il valore è attribuito dall'utilità, sempre massima, che il dottore magistrale in Ingegneria energetica ricava dall'energia adoperata, contrastandone qualsiasi spreco. Egli è un ingegnere di alta qualificazione, con solide conoscenze delle discipline squisitamente energetiche.
Ciò gli permette di operare con sicurezza nell'ambito della progettazione avanzata, dell'innovazione e dello sviluppo della produzione, della gestione di sistemi complessi, di sovrintendere ai processi di conversione delle risorse energetiche e alle tecniche di controllo dell'impatto ambientale.
È sempre alta la sua attenzione per cogliere le possibilità di uso delle fonti rinnovabili, per migliorare l'efficienza di motori ed impianti e contenere le emissioni nocive.
La sensibilità per l'efficienza energetica si affina anche con attività pratiche appassionanti come le competizioni nella Formula Ata, o con gli studi sperimentali di dettaglio sui motori.


Link Utili