Professore Ordinario

Info Utili
Orario Ricevimento

Contattare Telefonicamente o tramite email il Docente o recarsi direttamente in ufficio

Nicoletti Giovanni
Il Prof. ing. Giovanni NICOLETTI, nato a Bisignano (CS) il 21/09/1951, si è laureato, con voti 110 su 110, in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli studi di Genova il 16 luglio 1976. Ha iniziato a lavorare come Tecnico Laureato presso il Dipartimento di Meccanica dell'Università della Calabria nel dicembre del 1976. E' stato, dal 1985 al 2000, Professore Associato di Impianti Tecnici e di Fisica Tecnica presso la Facoltà di Ingegneria del-l'Università della Calabria. E’ professore Ordinario di Fisica Tecnica Ambientale presso l’Università degli studi della Calabria dal 1/11/2000. L'attività scientifica del Prof. Nicoletti ha riguardato principalmente i seguenti argomenti: - Vibrazioni di Parete; - Scambio Termico Conduttivo e Convettivo; - Inquinamento atmosferico; - Impatto ambientale; - Varie problematiche ambientali (Rifiuti solidi urbani, Effetto serra, etc.); - Termodinamica; - Impianti tecnici; - Gestione dell'energia.
Pubblicazioni Selezionate

Gi. Nicoletti, Ge. Nicoletti, L'idrogeno per un sistema energetico sostenibile e non convenzionale.- Aspetti Tecnici ed Economici.- Congresso Nazionale ATI . Rende (CS), 5-9 settembre 2011. Gi. Nicoletti, F. S. Caterisi Papaianni, Ge. Nicoletti, L'idrogeno come Accumulatore di Energia Solare.- Aspetti Economici e Termodinamici. Congresso Nazionale ATI Trieste, 11-14 settembre 2012 Gi. Nicoletti, N. Arcuri, Ge. Nicoletti, R. Bruno – “A Technical and Environmental Comparison between Hydrogen and Some Fossil Fuel”.- Journal of Energy Conversion and Management, 89 (205-2013), Elsevier, New York, USA, 2015. Gi. Nicoletti, N. Arcuri, R. Bruno, Ge. Nicoletti, On the Generalized Concept of Entropy for Physical, Extraphysical and Chemical Processes, CLC – Costructal Law & Second Law Conference, ISBN 978-88-97162-35-3, 18-19 May Parma, Italy, 2015.

Linee di Ricerca

Tra le linee di ricerche perseguite dal professore Nicoletti meritano particolare menzione sia gli effetti della vibrazione di parete che l’Utilizzazione delle Fonti Energetiche rinnovabili. La prima, con un carattere sperimentale ed interuniversitario, ha avuto una duplice finalità antitetica: o l'aumento dello scambio termico o la riduzione della resistenza d'attrito. I risultati conseguiti possono trovare applicazione in campi di notevole importanza industriale quali ad esempio lo smaltimento ottimale di calore nei reattori nucleari nonché la migliore circolazione dell’aria negli impianti di condizionamento. II lavoro sperimentale ha richiesto, peraltro, una "messa a punto" abbastanza laboriosa circa il sistema di attivazione della parete di prova nonché la "cine-foto-visualizzazione" dell'effetto di perturbazione sullo strato limite.

Proposte di Tesi
Contattare Telefonicamente o tramite email il Docente o recarsi direttamente in ufficio