Stage - Tirocini

Area Didattica

Università della Calabria
Via P. Bucci 42C
87036 - Arcavacata Rende (CS)

Personale dell'ufficio

Dott.ssa Annamaria TERZO
Tel: 0984/496956
Email: annamaria.terzo@unical .it
Orario di ricevimento: Tutti i giorni dalle 11:00 alle 12:00.


Il Tirocinio (in francese "stage") può essere curriculare(quando dà luogo ad acquisizione di Crediti Formativi) o extracurriculare (a crediti zero o post-laurea). In entrambi i casi la modulistica, le procedure e la normativa di riferimento rimangono invariate. In questa pagina trovi i moduli necessari per l’avvio delle attività di tirocinio, ovvero la “Domanda di Ammissione al Tirocinio” e il “Programma Preventivo di Massima” che va firmato dal docente scelto come tutor accademico. Entrambi i moduli devono pervenire all'Ufficio stage del Dipartimento almeno 1 mese prima della data scelta per l'inizio dello stage.

Soggetti Ospitanti: Il tirocinio è interno quando si svolge presso una struttura dell'Ateneo (Laboratori, Centri), oppure è esterno quando si svolge presso un'Azienda o un Ente Pubblico che abbia stipulato un'apposita Convenzione con l'Ateneo e risulti quindi inserito nell’”Albo dei Soggetti Ospitanti”. Nella sezione: “Soggetti Ospitanti Attività di Tirocinio”, trovi l’Albo e la descrizione della procedura da seguire per stipulare una nuova Convenzione.

Requisiti e durata: per il tirocinio curriculare bisogna aver acquisito almeno 120 CFU sui 180 previsti dai Corsi di Studio triennali, non ci sono vincoli per i Corsi di Studio Magistrali. Ha una durata minima di 1 mese se è interno, di 2 mesi se il Soggetto Ospitante è esterno. La durata massima è di 4 mesi per iscritti a Corsi di Laurea, di 12 mesi per iscritti a Corsi di Laurea Magistrale e di 6 mesi per i neolaureati che devono comunque concludere le attività di tirocinio entro 1 anno dal conseguimento del titolo.

Prima di prendere servizio in azienda ricorda di scaricare il "Foglio Presenze", su questo foglio apporrai la tua firma in entrata e in uscita per tutta la durata del tirocinio.

Allegati:

Alla data di scadenza del periodo concordato il tirocinio finisce e scade anche la copertura assicurativa, quindi non è più possibile recarsi in azienda oltre tale data.

Naturalmente l'avvenuta conclusione va comunicata al Dipartimento consegnando i dcoumenti di seguito elencati:

  1. la "Relazione finale del Tirocinante" controfirmata dal tutor accademico;
  2. la "Valutazione del Tirocinante";
  3. la "Valutazione del Tutor Accademico";

Se il tirocinio è esterno consegnare anche:

  1. la "Valutazione del Tutor Aziendale";
  2. il Foglio presenza.

Se il tirocinio è curriculare consegnare anche:

  1. la "Richiesta di Accredito CFU".

E' inoltre possibile ottenere una attestazione del lavoro svolto, così da poter inserire nel proprio curriculum l'esperienza maturata, facendone richiesta presentando il modulo di "Richiesta Attestato".

Allegati:

Proroga. Posto che ci sono dei limiti minimi e massimi alla durata del tirocinio, all’interno di questi è consentito chiedere una o più proroghe. La richiesta deve essere inoltrata almeno 7 giorni lavorativi precedenti alla data di scadenza del precedente Progetto Formativo.

Interruzione. Per quanto accurata possa essere stata la scelta dell’azienda, del tutor, dell’argomento, può capitare di trovarsi a fare un lavoro che non corrisponde per niente a ciò che ci si aspettava all’inizio. Dopo aver ben valutato la situazione, dopo aver operato per cambiare le cose e riportarle ad una forma soddisfacente (parlando col Prof., parlando coi responsabili aziendali), se la situazione rimane inaccettabile è opportuno presentare al più presto all’Ufficio stage la richiesta di interruzione. Il tirocinio sarà così archiviato e se ne potrà avviare uno nuovo.

Modifica programma. Capita che nello svolgere l’attività di tirocinio, si definisca meglio il campo di studio, o addirittura che si decida di cambiare radicalmente argomento. In questi casi è necessario presentare una richiesta cartacea sottoscritta anche dal tutor accademico. L’Ufficio la sottoporrà all’esame della Commissione.

Allegati:

Le Aziende, gli Studi Professionali, le Imprese, le Industrie e gli Enti pubblici o privati, interessati ad ospitare le attività formative di Tirocinio possono inviare una richiesta identificabile come "Manifestazione di interesse" al Direttore del DIMEG, indicando il tipo di attività che si intende far svolgere al tirocinante.
La Manifestazione di interesse viene acquisita dall'ufficio Stage e sottoposta a verifica di congruità didattica da parte di un Referente indicato dal Corso di Laurea interessato.
Ad esito positivo della verifica di congruità il proponente viene inserito nell'Albo dei Soggetti ospitanti le attività di Tirocinio Didattico Universitario Presso il DIMEG è costituito ed aggiornato un apposito "Albo dei Soggetti ospitanti le attività di Tirocinio Didattico Universitario", contenente tutti i Soggetti che hanno manifestato interesse ad ospitare le attività di Tirocinio ottenendo giudizio positivo sulla congruità didattica.
Con tutti i soggetti inseriti nell'Albo l'Università stipulerà apposita convenzione che regolamenterà lo svolgimento delle attività di Tirocinio a favore di studenti e neolaureati del DIMEG.

Allegati: